I.R.A. shelf

COMPARTO SHELF-LIFE

La shelf-life di un alimento è l’intervallo di tempo durante il quale l’alimento mantiene un livello di sicurezza e qualità “accettabile”.

Il deterioramento di un alimento è influenzato da una molteplicità di fattori quali la temperatura, l’umidità, la luce, la contaminazione batterica, l’ossigeno e il packaging.

Questo test consiste nel monitorare lo scadimento qualitativo del prodotto finito in condizioni di “abuso” della temperatura di conservazione al fine di accelerare il fenomeno.

I valori di shelf-life ottenuti per le temperature di abuso vengono elaborati per stimare la shelf-life del prodotto nelle normali condizioni di conservazione.

Questi test, se gestiti correttamente, consentono di stimare la shelf-life degli alimenti in tempi ragionevolmente brevi e dunque economicamente accettabili per l’azienda.

Analisi:

  • analisi chimiche (pH, acidità, umidità, grassi, etc.)
  • analisi microbiologiche (carica batterica, miceti, patogeni, etc.)
  • analisi organolettiche (aspetto, odore, gusto, etc.)
  • analisi reologiche (consistenza, colore, cremosità)
  • analisi sensoriali
  • problematiche packaging (permeabilità, prove di resistenza meccanica, protezione raggi UV, idoneità al contatto con gli alimenti)